Spesso capita di andare in casa di altri, amici o parenti, e di pensare “che bella idea… questo lo voglio anche io”. Capita soprattutto con le riviste o con i blog interessanti che mostrano foto di fantastici interni con tantissimi spunti utili per decorare, organizzare e ordinare.

In questo post voglio mostrarti 6 idee interessanti per l’arredamento d’interni: qualche semplice ma efficace idea creativa che può tornare utile in caso di “panico da decorazione“.

 

1. Mappe

Una mappa usata come carta da parati su una parete è l’ideale per lo studio con colori tenui e naturali, o per la stanza dei più piccoli con toni accesi. Quando si è indecisi tra pittura e la carta da parati ecco che spunta un’altra opzione molto più creativa e molto originale.

mappe: 6 idee interessanti per l'arredamento d'interni

+ Pro: Le mappe hanno quasi sempre tonalità pastello, i toni del rosa e dell’azzurro in questo caso, non tolgono luce alla stanza e decorano la parete senza bisogno di ulteriori elementi come quadri, mensole o mobili, il vantaggio è stanza ordinata con pochi elementi. Less is more. La mappa come carta da parati rende lo spazio autorevole nello studio o più ironico in altre stanze senza appesantire l’ambiente. Il vantaggio è si abbina a diversi stili di arredamento dallo shabby chic al moderno.

+ Contro: Può essere complicato o comunque costoso reperire una mappa delle dimensioni ideali per coprire una parete media.

Foto da: 79 ideas  /  Pinterest  /  Tumblr


 

2. Koushi

Una lampada ha sicuramente il compito primario di illuminare ma anche di arredare. Uno dei trend in fatto di arredamento d’interni nel 2014 sono le lampade Koushi. Si tratta di prodotti semplici, sono delle strutture in metallo con una sottile coperture in tessuto chiaro possibilmente trasparente. Invece che da un designer sembrano state inventate dal fotografo americano Mark Eden Schooley.

koushi: 6 idee interessanti per l'arredamento d'interni

+ Pro: Con un semplicissimo tutorial puoi realizzarne quante vuoi a casa tua. Il vantaggio in questo caso è duplice: 1) tenersi allenati nel fai da te e 2) personalizzare il progetto con tutti i materiali che vuoi. Puoi scegliere la grandezza della lampada e la lunghezza del filo elettrico.

Se vuoi realizzarne una trovi il progetto qui.

Foto da: essenziale  /  planete deco  /  decordots  / pinterest


 

3. Piante

La mia rinnovata passione per le piante mi spinge a inserire questo elemento nella lista di idee per l’arredamento d’interni. Ma non credo sia solo una questione legata alla mia passione, direi invece che una zona della casa con un tocco di verde sia fondamentale per rendere più caldo e familiare un angolo della casa.

piante: 6 idee interessanti per l'arredamento d'interni

Ti consiglio di leggere anche questo articolo: 6 semplici terrari fai da te

+ Pro: Un momento di relax non si nega a nessuno, un piccolo angolo di verde è l’ideale per chi ha bisogno di “staccare” dopo una stressante giornata. Occuparsi di una pianta rende più leggero il cervello! Poi vuoi mettere che soddisfazione veder crescere una tua creatura?

+ Contro: se non hai il pollice verde potrebbe essere un problema avere parecchie piante di cui occuparti. Per posizionare le piante scegli la zona adatta, non tutte amano l’ombra o l’esposizione al sole. Fai una ricerca e scegli quelle più adatte alla tua situazione, il web è pieno di fantastiche ispirazioni.

Foto da: elleblogg.no  /  pinterest  /  gardenista  /  galadarling  


 

4. Quadri

Chi non possiede delle foto di famiglia o foto di viaggi? Tutti prima o poi hanno sviluppato una passione per la fotografia. Tutto quello che devi fare è esporre le tue foto preferite nelle stanze. Se sei un esperta di fotoritocco puoi anche “giocare” e tirare fuori il meglio dai tuoi scatti. Ma come trovare il modo migliore per esporre le tue opere? Questa è la vera questione, fortunatamente per te in questo blog trovi alcune risorse utili per trovare ispirazione.

quadri: 6 idee interessanti per l'arredamento d'interni

Ti consiglio di leggere: 53 Idee per arredare le pareti oppure Come decorare le pareti di casa. Ancora: Come arredare le pareti con i quadri e Wall gallery: ispirazione per i tuoi muri. Ma sono certa che ne manca ancora qualcuno…

+ Pro: Fotografie o quadri rendono la stanza più calda e accogliente, ma non dimenticare che esistono anche copie di opere d’arte, stampe artistiche e illustrazioni per tutti i gusti. Le cornici non devo necessariamente essere costose per essere belle, ricordati che puoi sempre intervenire con il famoso “fai da te”.

+ Contro: Attenzione a come posizioni le foto, l’obbietivo è dare armonia alla stanza, decorare e rendere personale uno spazio, non riempire senza senso uno spazio solo perchè la “stanza è vuota“! Seguite i consigli degli esperti e sfogliate riviste (o leggete questo blog)

Foto da: the ultra linx  /  muchlovefromnupur  /  etsy  /  pernillefolcarelli


 

5. Mobile bar

Fino a poco tempo fa non possedevo un mobile adatto per gli alcolici. Di solito il necessario per offrire un cocktail ad amici e famigliari era sparso per casa: qualcosa in cucina, qualcosa in un mobiletto troppo piccolo in salotto. Un disastro, per preparare qualcosa di fresco toccava fare una caccia al tesoro in giro per casa. Ora la tendenza è cambiata perchè, finalmente ho acquistato un mobile bar per riporre tutto il necessario!

mobile bar: 6 idee interessanti per l'arredamento d'interni

+ Pro: Questa è sicuramente una fantastica idea per l’arredamento d’interni. Dal sapore un pò retrò ma puoi personalizzare il tuo mobile bar o carrello come preferisci. In più… ordine, ordine, ordine. Devo aggiungere altro?

+ Contro: Se la casa è piccola non sempre è possibile dedicare uno spazio alla zona cocktail. L’alternativa può essere un carrello da spostare secondo le tue esigenze.

Foto da: le petit chouchou  /  anthropologie  /  sharedesign  /  camillestyles


 

6. Librerie / Scaffali / Mensole

Libri o riviste ne possediamo tutti e una libreria è il modo migliore per tenere in ordine la tua stanza. Non riesco ad immaginare un’abitazione senza una libreria o in alternativa scaffali o mensole. Quando si pensa ad una libreria si immagina sempre una parete fitta e piena di libri ma non sempre è necessario cercare questo risultato, basta intervallare con decorazioni varie e quadri. Guarda gli esempi qua sotto e dimmi se non ho ragione.

librerie: 6 idee interessanti per l'arredamento d'interni

Se vuoi realizzare una libreria con le tue mani allora ti consiglio di leggere: Librerie di design + bonus DIY.

+ Pro: I libri arredano, questo è certo, ma se sei collezionista puoi sfruttare questo spazio per esporre la tua passione. Meglio ancora se vuoi trovare spazio per i tuoi quadri, ninnoli, piante e decorazioni varie.

+ Contro: Anche se il tuo obbiettivo è quello di tenere in ordine, una parete occupata interamente da libri o decorazioni può darti l’effetto opposto. Invece di avere una stanza ordinata rischi di trovarti un angolo completamente saturo di suppellettili e il resto della stanza semivuoto. Ordine ma armonia!

Foto da: my scandinavian home  /  my unfinished home  /  trendenser  /  skandium


 

Queste sono le mie idee per l’arredamento d’interni, quelle che ho realizzato e quelle che vorrei per la mia casa, ma tu cosa ne pensi? Quali sono le idee che ruberesti da riviste o internet?

A proposito dell'autore

Valentina

Ciao sono Valentina art director, blogger e amante del tè. Mi piace scoprire cose nuove e amo la creatività sotto tutte le forme, cerco spunti creativi e risorse per il mio lavoro e sono convinta che anche tu sei così. Mi sbaglio?

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata